Sito Ufficiale dell'Associazione "Tegnue di Chioggia" - ONLUS
 
   
 
 
 

Boa "Sub Chioggia - Marina del Sole"

 

Riferimento geografico: MR08

Lat. 45° 13.825 N
Long. 12° 29.365 E

                      

UTM 33T WGS84
Est 302922
Nord 5011613

Lunghezza percorso:

Parte Nord 120 mt. ca.

Parte Sud 120 mt. ca.

Sigla di riconoscimento: C

Questo sito di immersione si trova all'interno dell'area più esterna della Zona di Tutela Biologica, a circa 8 miglia al largo di Chioggia. La realizzazione e la gestione dei percorsi subacquei è stata affidata a "Marina del Sole" Brondolo (Ve).
Si tratta di un vasto complesso di affioramenti rocciosi che si estendono su un'area quadrangolare di circa 100 metri per lato. La profondità è mediamente di 25 metri ed è caratterizzata da formazioni rocciose sparse; sono stati posti sul fondo
due percorsi subacquei.
Dal punto di vista biologico il sito è caratterizzato dall'elevata presenza di alghe Corallinacee incrostanti, principali biocostruttori delle Tegnùe, riconoscibili per il loro colore violaceo. Particolarmente abbondanti anche le ascidie, in particolare la specie Polycitor adriaticus che forma colonie globose di colore biancastro. E’ caratteristica del luogo anche l’Ascidia - Aplidium tabarquensis presente solo in questa area. E’ facile incontrare grossi astici, scorpene, gronghi; sopra le rocce stazionano castagnole e spesso anche branchi di corvine. Lungo il cavo di ormeggio della boa stazionano saraghi e nel periodo autunnale fitti branchi di ricciole.
Data la sua posizione geografica e relativamente lontana dalla costa è poco interessata dalle acque dei fiumi e quindi la visibilità è spesso buona.

rilevo batimetrico di Piero Mescalchin

La traccia dei percorsi non è stata verificata; si invita pertanto a comunicare eventuali variazioni riscontrate.

  

 

 
   
 
 
Associazione Tegnùe di Chioggia, onlus - Via Venturini, 72 - 30015 - Chioggia (Ve), Italy