Sito Ufficiale dell'Associazione "Tegnue di Chioggia" - ONLUS
 
   
 
 
Mancano boe: volontari al lavoro

2021-05-02-Nuova-Venezia.jpg


CHIOGGIA.
Boe mancanti, i volontari dell’associazione Tegnùe al lavoro per ripristinarle quanto prima. Nei giorni scorsi è stata fatta una ricognizione nell’oasi di tutela biologica per verificare lo stato del campo boe in vista della bella stagione e dell’aumento delle immersioni. «Al momento», spiega il presidente dell’associazione Piero Mescalchin, «sono presenti solo le boe Delfino Bianco, Freediver club sommozzatori Rovigo, sub Chioggia, Marina del Sole. Chi volesse partecipare al riposizionamento come sommozzatore può contattarci a info@tegnue.it, specificando se è munito di imbarcazione propria. Il materiale per il ripristino e eventuali bombole saranno messe a disposizione dall’associazione. La situazione sarà di continuo aggiornata sul sito dell’associazione tegnue.it». Nell’oasi di tutela biologica, dove periodicamente spariscono le boe, sono vietati l’ancoraggio e le immersioni fuori dalle boe di ormeggio. —
e. b. a.


 
   
 
 
Associazione Tegnue di Chioggia, onlus - Palazzo Morari - 30015 - Chioggia (Ve), Italy