Sito Ufficiale dell'Associazione "Tegnue di Chioggia" - ONLUS
 
   
 
 
Ripristinate boe e percorsi

2018-08-14-Nuova-Venezia.jpg


CHIOGGIA.
Boe e percorsi per sub ripristinati nella zona a tutela biologica delle Tegnůe. Gli sforzi dei volontari dell’associazione Tegnůe onlus e di molti diving delle zone limitrofe hanno permesso che in poche settimane l’area, meta prediletta dei subacquei di tutto il mondo, tornasse pienamente fruibile dopo lo stato di abbandono in cui versava. «Oltre alla posa in mare di tutte le 11 boe che delimitano l’oasi», spiega il presidente dell’associazione Tegnůe, Piero Mescalchin, «ora si stanno ripristinando tutti i percorsi per rendere piů sicura l’immersione. Questo č stato reso possibile grazie all’impegno di tutti i club sub e diving che aderiscono alla nostra associazione. Fondamentale č sempre l’opera di volontari che, indipendentemente dalla federazione di appartenenza, si sono adoperati per ridare visibilitŕ alle Tegnůe di Chioggia che rischiavano altrimenti di rimanere abbandonate. Tutto č stato fatto in estrema economia, con i fondi delle quote associative, di donazioni in cambio di libri e con il 5x1000».
L’associazione sta cercando sponsor per continuare nell’opera di salvaguardia dell’oasi marina. Il sito www.tegnue. it, la pagina Facebook www.facebook.com/groups/tegnue. —


 
   
 
 
Associazione Tegnue di Chioggia, onlus - Palazzo Morari - 30015 - Chioggia (Ve), Italy