Sito Ufficiale dell'Associazione "Tegnue di Chioggia" - ONLUS
 
   
 
 
Le "tegn¨e" da difendere

Sergio Ravagnan

CHIOGGIA. Le tegn¨e di Chioggia, l'area di mare situata al largo del porto di Chioggia considerata dagli esperti tra le pi¨ interessanti del Mediterraneo per la biodiversitÓ e ricchezza di flora e per questo dichiarata il 5 agosto 2002 Zona di Tutela Biologica, saranno di scena domani a Venezia nella prestigiosa vetrina di źNavalis╗, il Salone della nautica in legno e della marineria, una manifestazione all'insegna della valorizzazione del mare. L'iniziativa Ŕ dell'omonima associazione, presieduta da Piero Mescalchin, tra gli artefici della divulgazione di questo patrimonio ambientale. Alle 10,30 ci sarÓ un convegno, che ne approfondirÓ ogni aspetto scientifico e ambientale. Vi partecipano come relatori Massimo Ponti del Centro Interdipartimentale di Ricerca per le Scienze Ambientali dell'UniversitÓ di Bologna che parlerÓ delle caratteristiche oceanografiche e biologiche dell'Adriatico settentrionale, Otello Giovanardi responsabile della Struttura di Chioggia dell'Icram, che illustrerÓ i risultati di un recente rilievo ad alta risoluzione dei fondali. SeguirÓ un video girato da Piero Mescalchin sulla biodiversitÓ di quest'area del mare Adriatico molto simile a quella dei mari tropicali, con rocce organogene, habitat di coloratissime spugne e di innumerevoli specie di crostacei e molluschi. Di questa biodiversitÓ parlerÓ Maria Rasotto dell'universitÓ di Padova coordinatrice del dipartimento di biologia marina di Chioggia. Infine Tiziano Scovacricchi del Cnr illustrerÓ le possibilitÓ di ripopolamento di astici. Ma non Ŕ soltanto questa l'attivitÓ programmata dall'associazione. In collaborazione con Legambiente, in occasione della manifestazione źSpiagge e fondali puliti╗, il 25 maggio organizza una giornata ecologica con pulizia delle tegn¨e. In quell'occasione sarÓ presente anche la Goletta verde e la manifestazione sarÓ ripresa sia dalla Rai. Il ritrovo Ŕ previsto alle 8,30 a punta Poli presso il mercato ittico, per le iscrizioni e la consegna del materiale. E' possibile partecipare in comitiva e anche con la propria imbarcazione. Si parte alle 10, l'immersione Ŕ prevista per le 11. Per informazioni: Andrea Rubini (Cell. 393 3320063) o il Club Sommozzatori Padova (tel. 049-8071941- fax 049-8071939.


 
   
 
 
Associazione Tegnue di Chioggia, onlus - Hotel Le Tegnue - 30015 - Chioggia (Ve), Italy